NEI BASSIFONDI DI KABUL

12 Marzo 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Roma, 12 mar – Ai senatori Pierantonio Zanettin e Paola Scarpa Bonazza, entrambi di Forza Italia, risulta che “in Afghanistan sarebbe stato diffuso nei bassifondi di Kabul un foglio semiclandestino che riproduceva una vignetta inglese risalente alla seconda guerra mondiale, nella quale si dice: “i carri armati italiani hanno cinque marce: una avanti e quattro indietro!”; inoltre, il “Kabul Times”, con riferimento al contingente italiano avrebbe ironizzato: “Presto all’attacco, ma con quali cannoni?” ed ancora “Pizza in canna e avanti miei Prodi””. I due senatori hanno rivolto un’interrogazione al ministro della Difesa per sapere “se quanto sopra esposto corrisponda al vero e quali urgenti iniziative si intendano assumere per tutelare l’immagine ed il prestigio internazionali dell’Italia e delle nostre Forze armate italiane impegnate nel territorio afgano”.