Navigant apre un ufficio nel Qatar espandendo la propria presenza nel Medio Oriente

8 Ottobre 2013, di Redazione Wall Street Italia

Navigant ha annunciato in data odierna l’apertura di un ufficio a Doha, Qatar, che è stato istituito allo scopo di offrire alla regione servizi sofisticati di consulenza, di assistenza in controversie e di natura investigativa. “Alla luce dello sviluppo e dell’implementazione della Visione nazionale per il 2030 del Qatar i nostri clienti ci stanno chiedendo sempre più assistenza per migliorare e garantire il buon esito dei progetti, soprattutto nei settori edilizio, petrolchimico, infrastrutturale ed energetico”, ha affermato Lee Spirer, vicepresidente esecutivo, nonché responsabile degli affari internazionali presso Navigant. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Navigant MarketingAmanda Mareci, 646.227.4379oppureNavigant – Relazioni con gli investitoriPaul Longhini, 312.583.5836