National Semiconductor in controtrend grazie a conti sopra attese

11 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Esordio positivo per la National Semiconductor, che sovraperforma l’andamento di Wall Street con un guadagno dell’1,55% grazie ai buoni conti annunciati ieri sera. Il chip maker ha riportato nel quarto trimestre un utile netto di 79,2 mln di dollari (33 cents ad azione) rispetto al passivo di 63,7 mln (28 cents ad azione) del pari periodo dello scorso anno, mentre i ricavi sono balzati di circa il 42% a 398,5 mld di dollari. Entrambi i dati battono le attese degli analisti. La buona trimestrale, ha specificato la National, è da imputare al rimbalzo della domanda di settore dopo la recessione. Per il primo trimestre fiscale il gruppo si attende ricavi per 410-418 mln di dollari, a fronte dei 391 mln del consensus.