NASDAQ CHIUDE IN RIALZO GRAZIE ALLE BIOTECNOLOGIE

6 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Una sessione tutta positiva per le borse americane, quella di giovedi’.

Alla fine della giornata, l’indice, Nasdaq Composite era in rialzo del 2,38%. Il Dow Jones Industrial Average era in rialzo dello 0,72%, mentre lo Standard & Poor’s era in rialzo dello 0,91%.

Il settore tecnologico, con l’eccezione di Yahoo! (YHOO), ha tenuto bene i guadagni di giornata, condizionando la performance del Nasdaq e confermando le indicazioni degli analisti di Goldman Sachs & Co.

La banca d’investimenti ha infatti diffuso oggi una lista di titoli high-tech di qualita’ che raccomanda agli investitori di tenere in portafoglio: Oracle Corp. (ORCL), Cisco Systems Inc. (CSCO), First Data Corp. (FDC), EMC Corp. (EMC), Dell Computer (DELL), PMC-Sierra (PMCS) e Teradyne (TER). (vedi storia WSI).

All’ottimismo generato dal rapporto della Goldman si sono aggiunti altri due fattori importanti:

– la notizia che Celera Genomics (CRA) ha quasi completato la mappa genetica, decifrando il 99% del DNA umano, cha ha fatto balzare il titolo in avanti del 27%. L’annuncio non e’ stato favorevole solo alla societa’: tutti i titoli biotecnologici hanno beneficiato del clima di euforia che suggerisce un’accelerazione nella tecnologia genetica.

L’indice biotecnologico dell’American Stock Exchange e’ infatti cresciuto del 9%. (vedi storia WSI).

Sull’onda di questo successo, Sangamo BioSciences (SGMO) sembra aver trovato il momento ideale per lanciare la propria Ipo da 52 milioni e mezzo di dollari.
La societa’ di ricerca genetica ha messo sul mercato oggi 3,5 milioni di titoli a 15 dollari l’uno.

– le prospettive di utili positivi nel terzo trimestre, soprattutto nel settore dei titoli a larga capitalizzazione dell’high-tech.

La ripresa dei titoli high-tech e’ arrivata nonostante la perdita del titolo Yahoo! (YHOO) dopo che l’azienda ieri nel dopo-borsa ha annunciato utili trimestrali in rialzo, ma non abbastanza per gli analisti di Wall Street. (vedi storia WSI).

Tra i settori con la performance migliore stamane: alluminio, auto, biotech, carta, elettronica, calzature, petrolio, acciaio, trasporti, brokeraggio, PC, hardware, Internet, semiconduttori.

Tra i piu’ deboli: metalli preziosi, cibo, farmaceutico.

(verificare chiusure INDICI Dow Jones, Nasdaq, S&P 500, Russell 2000 e Wilshire 5000 IN TEMPO REALE in prima pagina).

Tra i maggiori titoli in movimento oggi alla borsa di New York:

Nel settore della ricerca genetica, Celera Genomics (CRA) ha annunciato oggi di aver completato la mappa del corredo genetico umano che adesso deve solo essere ricomposta nell’ordine giusto. Il titolo, dopo essere salito ieri di oltre il 57%, a fine giornata, era in rialzo di poco piu’ del 20%. (vedi storia WSI)

Tra i titoli tecnologici, Microsoft (MSFT) ha perso poco meno di mezzo punto percentuale dopo che il giudice Judge Thomas Penfield ha programmato per il prossimo 24 maggio l’incontro per stabilire le sanzioni per il colosso di Seattle.

Sempre nel settore tecnologico, Amazon.com (AMZN) ha guadagnato quasi il 2% dopo che Salomon Smith Barney ha iniziato la copertura della societa’ con un rating “Buy” ed un prezzo target di 130 dollari per azione.

Nel settore delle telecomunicazioni, il titolo Tellabs (TLAB) ha fatto sapere che gli utili del primo trimestre dovrebbero attestarsi tra i 25 ed i 27 centesimi per azione, al di sotto delle stime degli analisti. Il titolo ha perso oggi piu’ del 5%.(vedi storia WSI)

Nel settore dell’abbigliamento, John Wilson, direttore operativo di Gap (GPS), ha rassegnato le proprie dimissioni dopo i deludenti risultati di vendite registrati dalla societa’ nel mese di marzo. Il titolo ha ceduto il 15% negli scambi di premercato si e’ avvicinato alla chiusura con un guadagno dell’1,5%.(vedi storia WSI)

Ma ecco la lista dei 10 titoli piu’ trattati al New York York Stock Exchange (dati di chiusura) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare chiusure su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(CPQ) Compaq Computer Corporation 27,011,600 29.313 +1.438 +5.16%;

(PTR) Petrochina Co. 18,349,900 16.438 unch 0.00%;

(AOL) America Online, Inc. 14,716,500 65.188 +2.188 +3.47%;

(MO) Philip Morris Companies Inc. 14,666,400 23.000 +0.625 +2.79%;

(MET) Metlife Inc 14,409,400 15.313 -0.188 -1.21%;

(ONE) BANK ONE CORPORATION 11,450,700 32.063 -3.125 -8.88%;

(GPS) The Gap, Inc. 11,224,900 43.875 +0.500 +1.15%;

(KO) Coca-Cola Company 9,413,100 45.750 -1.875 -3.94%;

(PFE) Pfizer Inc 8,875,800 38.438 -0.188 -0.49%;

(CNC) Conseco, Inc. 9,041,800 7.875 -0.625 -7.35%.

Ed ecco la lista dei 10 titoli piu’ trattati al Nasdaq (dati di chiusura) con i rispettivi volumi, prezzi e variazioni percentuali (verificare chiusure su QUOTAZIONI INTERATTIVE, digitando il simbolo dei singoli titoli):

(WCOM) MCI WorldCom, Inc. 49,784,200 42.563 -1.250 -2.85%;

(CSCO) Cisco Systems, Inc. 41,409,700 71.875 -0.250 -0.35%;

(DELL) Dell Computer Corporation 34,993,200 52.125 -1.781 -3.30%;

(MSFT) Microsoft Corporation 31,273,900 86.000 -0.375 -0.43%;

(ORCL) Oracle Corporation 29,737,700 82.375 +4.125 +5.27%;

(YHOO) Yahoo! Inc. 26,647,100 153.938 -11.625 -7.02%;

(TLAB) Tellabs, Inc. 27,129,200 57.750 -3.250 -5.33%;

(INTC) Intel Corporation 25,733,400 130.063 +0.188 +0.14%;

(PRGN) Peregrine Systems, Inc. 22,111,300 37.250 -20.750 -35.78%;

(SUNW) Sun Microsystems, Inc. 17,288,500 93.000 +4.250 +4.79%.