NASDAQ 2000: RECORD PER VOLUMI E PERDITE

2 Gennaio 2001, di Redazione Wall Street Italia

L’anno che si e’ appena concluso e’ stato un anno eccezionale per il tabellone elettronico e per relativo indice Nasdaq Composite. Le cifre parlano da sole, nel bene e nel male.

Nel 2000, dopo cinque anni consecutivi di guadagni record, il Nasdaq ha chiuso con una solenne perdita. Un bilancio particolarmente negativo in considerazione del boom dei mercati azionari che a portato il volume di scambi a nuovi massimi.

INDICE NASDAQ

1999

2000

Variazione %

Volume totale di azioni

272,6 mld

939,6 mld

61,2

Volume di scambi medio giornaliero

1,082 mld

1,744 mld

61,2

Valore di mercato sulle 52 settimane

$5,2 mila mld

$3,6 mila mld

-30,8

Numero di IPO

485

398

-17,9

Fonte: Nasdaq; Elaborazione dati:
Ufficio studi Wall Street Italia

Di seguito l’andamento per settori sul mercato telematico nel 2000, con un raffronto ai dati del 1999.





NASDAQ

NASDAQ

1999

2000

Variazione %

Composite

4069,31

2.470,52

-39,3

Industrial

2.238,97

1.482,99

-33,8

Computers

2.325,40

1.294,97

-44,3

Bank

1.691,29

1.939,45

+14,7

Insurance

1.896,28

2.193,37

+15,7

Finance

3.380,35

2.437,00

-27,9

Transportation

999,11

1.160,40

+16,1

Telecomunication

1.015,40

463,44

-54,4

Biotech

881,78

1.084,51

23,0

Nasdaq 100

3.707,83

2.341,70

-36,8

Finance 100

1.805,65

2.004,41

+11,0

NNM Composite

1.851,60

1.124,50

-39,3

NNM Industrials

923,99

612,29

-33,7

Fonte: Nasdaq; laborazione dati:
Ufficio Studi Wall Street Italia

 

(Vedi anche Wall Street guarda il 2001nella sfera di cristallo Nasdaq: il 2000 archiviato come l’annus horribilis, Usa: i numeri chiave del futuro economico, Le grandi fusioni industriali del 2000, Wall Street: non e’ stato solo delusioni il 2000, Hedge Fund: sfangano il 2000, nonostante Soros, IPO Usa: nel 2000 il 70% sotto il collocamento, Dollaro: con Bush sara’ piu’ debole, Piazza Affari nel 2001: ottimismo, ma con cautela)