Nasa scopre 461 pianeti simili alla Terra, 4 “vivibili”

8 Gennaio 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – La Nasa ha scoperto ben 461 pianeti simili alla Terra, di cui 4 potenzialmente “vivibili” per le condizioni che presentano. La maggior parte dei pianeti rilevati sono della stessa dimensione del nostro.

E’ quanto rilevato dal telescopio spaziale Kepler in 22 mesi di osservazione, periodo durante il quale e’ stato riscontrato un grande incremento nel numero dei potenziali pianeti di piccola taglia e del numero di stelle con più di un candidato.

Fra i potenziali pianeti rinvenuti ce n’e’ anche uno che e’ pari a una volta e mezzo la Terra e che ruota persino in modo analogo intorno al suo sole, ma in 242 giorni di orbita.

L’obiettivo della missione di Kepler, iniziata nel 2009, e’ quello di determinare quante stelle nella galassia della Via Lattea hanno pianeti di dimensione simile alla Terra che orbitano nelle cosiddette zone abitabili, ovvero quelle dove e’ possibile la formazione di acqua, elemento essenziale per la vita.