Napolitano firma Manovra, ANM verso sciopero

1 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il decreto sulla finanziaria arriva al suo ultimo passo con la firma, siglata ieri, del Presidente della Repubblica italiana, Giorgio Napolitano. Il decreto è ora pubblicato nella Gazzetta Ufficiale. Il decreto viene così promulgato dopo una rivalutazione da parte del Governo, in seguito alla richiesta di Napolitano di effettuare chiarimenti e modifiche alla Manovra relative alla sua sostenibilità. In buona sostanza, nel testo definitivo è stata stralciata la lista degli enti culturali e storici per i quali era stato richiesto un ridimensionamento dei finanziamenti, anche se viene confermata la riduzione del 50% dei fondi a disposizione di questi enti. Inoltre, slitta all’anno prossimo il congelamento degli stipendi pubblici, che verrà mantenuto sino al 2013. Intanto, affiora la protesta dell’ANM, che promette battaglia al Governo. L’Associazione dei magistrati si dice pronta allo sciopero contro i tagli contenuti nella Manovra finanziaria.