NAPOLI: IMPRENDITORE PASSA DA AN AL PD

6 Luglio 2007, di Redazione Wall Street Italia

(9Colonne) – Napoli, 6 lug – Da An al Pd? Può succedere, ed è successo. Il protagonista – racconta Il Mattino – è Vincenzo (Vinni) Auricchio, imprenditore, in un passato recente iscritto ad Alleanza nazionale, indicato da An nel Cda Bagnolifutura, e ora nel comitato promotore del Partito democratico. “Mi iscrissi ad An – racconta Auricchio – quando Gianfranco Fini aprì il partito alla società civile. Credetti in quella svolta, e pensai di dare il mio contributo. Poi, quell’apertura è stata rinnegata dalle candidature alle ultime politiche”. Perché la scelta del Pd? “Mi sembra l’inizio di un nuovo scenario in un sistema politico bloccato. È un’iniziativa che dà una scossa, è l’unico fatto innovativo degli ultimi cinque, sei anni. E visto come siamo messi male ho deciso di prendere parte a questa sfida”. Da imprenditore, da componente esterno del comitato promotore, quale apporto pensa di dare al Pd? “Sono da tempo impegnato nel sistema dello sviluppo locale, da Bagnoli a Napoli Est. Spero di poter essere utile in questo senso”.