Mutui più cari in Italia che in Europa

3 Gennaio 2011, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’Italia mantiene il primato del Paese più caro per i mutui. Lo conferma l’ANCE; Associazione dei costruttori edili, che sottolinea come il mutuo sia più caro nel nostro Paese della media europea. Sarebbe pari a 9 mila euro il differenziale di costo del mutuo concesso ad una famiglia in Italia rispetto ad un’altro Paese della UE, ovvero a circa un anno di mutuo in più. E non sono solo i costi legati all’erogazione del mutuo, ben più cari in Italia, ma anche il differenziale dei tassi praticati ad essere più elevato nel Bel Paese. La discrepanza non appare neanche giustificabile con la maggiore rischiosità delle famiglie italiane rispetto ad una londinese o parigina, poiché il profilo di rischio è rimasto pressoché stabile italiane dall’inizio della crisi, a differenza di altri paesi dell’Unione.