Mutui: Istat, in frazionale calo nel 3° trimestre

9 Aprile 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Nel terzo trimestre 2009, a livello nazionale, sono stati stipulati 174.974 mutui, di cui 103.709 (pari al 59,3%) con costituzione di ipoteca immobiliare e 71.265 (40,7%) senza costituzione di ipoteca immobiliare. Lo comunica l’Istat sottolineando che rispetto al terzo trimestre del 2008, il numero totale dei mutui resta sostanzialmente stabile, in calo di appena lo 0,8%. In particolare, i mutui non assistiti da ipoteca immobiliare segnano un aumento tendenziale del 2,9%, mentre quelli garantiti da ipoteca immobiliare diminuiscono del 3,1%. Nel terzo trimestre 2009 i mutui non garantiti da ipoteca immobiliare registrano variazioni tendenziali positive nel Nord-est e nel Centro, rispettivamente del 10,3% e del 4,6%. Per i mutui garantiti da costituzione di ipoteca immobiliare, sono le ripartizioni del Nord-est e del Sud le sole a registrare degli incrementi rispetto al terzo trimestre 2008 (rispettivamente 3,1% e 3,5%), mentre nell’Italia nord-occidentale si osserva una variazione tendenziale negativa pari al 10,7%.