MUTUI: IL PEGGIO DELLA CRISI E’ PASSATO

2 Luglio 2008, di Redazione Wall Street Italia

Per le banche europee la fase peggiore della crisi del credito e’ alle spalle e non dovrebbero aver bisogno di altre iniezioni di liquidita’. E’la valutazione di JPMorgan Chase: il ‘peggio per svalutazioni e perdite legate al segmento del credito sembra essere superato’.

JPMorgan prevede che Ubs e Credit Suisse potrebbero dover riportare svalutazioni per 5,1 mld franchi e per 2,1 mld franchi, mentre per Societe’ Generale e Natixis si aspetta possibili svalutazioni per 1,9 mld euro e 1,4 mld euro.