MSE, Romani a Sofia per parlare di energia e PMI

30 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Energia, telecomunicazioni e sostegno al sistema delle imprese italiane: sono i temi al centro dell’agenda del ministro dello Sviluppo economico, Paolo Romani, che oggi e domani sarà a Sofia per una serie di incontri istituzionali. Nel pomeriggio di oggi, il ministro parteciperà ai lavori della Conferenza energetica per l’Europa sudorientale, mentre in serata, insieme al ministro bulgaro dell’Economia, Energia e Turismo, Traycho Traykov, assisterà alla firma tra l’italiana Edison, la società di stato del gas greca Depa e quella bulgara Bec, per l’accordo sulla costituzione della bretella di collegamento tra la Bulgaria e la Grecia del gasdotto Ibg. Subito dopo Romani incontrerà gli oltre trenta imprenditori italiani presenti nella capitale bulgara, in rappresentanza della Camera di Commercio, della Confindustria Bulgaria, di Unicredit e Edison. Domani, mercoledì 1 dicembre, il ministro Romani si trasferirà al dicastero dei Trasporti e delle Comunicazioni dove incontrerà il ministro, Alexander Tsvetko, per fare il punto sullo stato delle relazioni bilaterali tra i due Paesi.