MSE: massima attenzione a vicenda Vinyls

25 Novembre 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il Ministero dello Sviluppo Economico sta seguendo con la massima attenzione l’evoluzione della società in amministrazione straordinaria Vinyls. Dopo l’incontro con i commissari tenutosi ieri sera, e sulla scorta della relazione da questi presentata, il Ministro Romani, si legge in una nota, ha deciso di approfondire con le società offerenti il contenuto industriale e occupazionale, oltre che economico, delle singole offerte. Questo per assicurare, nel più breve tempo possibile, un concreto futuro produttivo e occupazionale ai lavoratori degli stabilimenti interessati. Nei prossimi giorni, i rappresentanti del MSE incontreranno i soggetti che hanno manifestato interesse al bando di gara per l’acquisto degli stabilimenti Vinyls di Porto Torres, Porto Marghera e Ravenna. La prossima settimana sono attesi al Ministero i rappresentanti del fondo Gita (la cui offerta è valida fino al 15 gennaio 2011) e, successivamente , la società croata Dioki e l’italiana IGS. Subito dopo il MSE convocherà il tavolo generale di confronto con le parti sociali. Tale procedura consente di accelerare i tempi di selezione e scelta delle offerte, garantendo così anche il rispetto delle scadenze fissate dalle offerte stesse. Il Ministro è inoltre impegnato ad accelerare anche il necessario confronto tra Eni e le società interessate all’acquisizione degli impianti necessari al completamento del ciclo del cloro.