MORGAN STANLEY: RIPRESA DEI MERCATI PER L’ESTATE

30 Maggio 2001, di Redazione Wall Street Italia

Philip J. Roth, principal presso Morgan Stanley, ipotizza una ripresa dei mercati americani, sebbene irregolare, per l’estate di quest’anno.

Secondo Roth gli elementi piu’ deboli, principalmente il settore high tech, potranno registrare nuovi minimi, mentre gli elementi piu’ forti (in maggioranza i titoli piu’ sensibili alle variazioni economiche) potrebbero tornare verso un trend di rialzo.

L’analista ha quindi identificato come prossimi livelli di supporto per il Dow Jones Industrial Average quota 10.750-10.800, mentre per il Nasdaq Composite 2.050-2.100.

Tuttavia – continua Roth – i supporti sucessivi di 10.400-10.500 per l’indice delle blue chip e di 2.000 per il Nasdaq, dovranno essere violati prima che i due indici possano invertire il trend di rialzo di medio termine.

Per quanto riguarda le resistenze, per il Dow Jones l’analista ha identificato la prima in area 11.300-11.400 mentre la successiva in area 11.700-11.900. Spostando l’attenzione verso il Nasdaq, le due aree di resistenza sono state identificate a 2.300-2.325 e poi a 2.500-2.600.