Moody’s: esposizione banche europee a debiti Pigs è gestibile

11 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

Da Moody’s arriva una schiarita per le banche. L’agenzia di rating segnala infatti che gli “stress test” condotti su 30 Istituti europei confermerebbero una sostanziale solidità rispetto al problema di una eventuale esposizione al debito pubblico ed ai prestiti privati dei Paesi a “rischio”, i cosiddetti PIGS (Grecia, Portogallo, Spagna ed Irlanda).

Moody’s segnala che le perdite potenziali ed i rischi connessi potrebbero essere assorbiti con gli attuali livelli di capitalizzazione delle banche europee, senza che si renda necessario un aumento di capitale. Il livello medio del capital ratio sarebbe infatti superiore al 9%.

Di conseguenza, visto che lo “stress test” ha promosso queste banche – che sono tra le piu’ grandi dell’Ue – Moody’s non prevede interventi sul rating in base a tali esposizioni.