Moody’s avverte le banche europee: nuovo taglio del rating in vista

20 Gennaio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Roma – L’agenzia di rating Moody’s Investors Service annuncia nuovi tagli in vista per il merito di credito delle banche europee. Le cause: deterioramento delle condizioni finanziarie dei vari governi, maggiore incertezza sull’andamento dell’economia e la debolezza dei mercati dei capitali (dove le banche dovranno rifinanziare una grande quantità di debito in scadenza).

“Il possibile taglio del rating delle banche riflette le maggiori pressioni all’interno del settore, sin dalla seconda metà del 2011″, riporta l’annuncio come le parole di Greg Bauer, managing director global banking. “Queste pressioni nell’immediato colpiscono le banche europee e i mercati dei capitali a livello globale”.

Moody’s annuncia dunque che entro la fine di marzo alcuni istituti verranno messi in lista per un possibile downgrade. “Il merito di credito di diverse banche europee verrà tagliato”.