Monsanto in scivolata dopo revisione al ribasso guidance

31 Agosto 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Giornata no per Monsanto alla borsa di Wall Street. Il titolo dell’azienda americana cede il 4,97% in un mercato che dopo un avvio sottotono ora passa in positivo dopo che il dato sulla fiducia dei consumatori americani è salito al di sopra delle attese. A zavorrare il titolo della multinazionale di biotecnologie agrarie l’abbassamneto da parte di Monsanto della guidance. Per l’anno fiscale conclusosi il 31 agosto il provider di prodotti agricoli ha previsto guadagni nella gamma di 2,40 /2,45 dollari per azione, contro la previsione precedente che si attestava tra i 2,40 e i 2,60 dollari per azione. Gli analisti invece avevano pronosticato 2,52 dollari per azione. La società continua ad aspettarsi un flusso netto di cassa in un range tra i 400 milioni a 500 milioni dollari per l’anno fiscale.