Monsanto autorizza l’uso dell’innovativa tecnologia di modificazione del genoma di Cellectis

1 Settembre 2009, di Redazione Wall Street Italia

La società Monsanto (NYSE:MON) ha annunciato oggi un contratto di licenza non esclusiva commerciale e di ricerca con la francese Cellectis S.A. (Paris:ALCLS), una società biotecnologica specializzata in ingegneria genomica, per l’uso esteso della tecnologia dei meganucleasi nelle piante. I meganucleasi sono forbici molecolari che possono essere indirizzati a un solo punto nel genoma di una cellula vegetale, consentendo così una vasta gamma di precise modificazioni di genoma, tra cui l’accumulo di geni, l’eliminazione tramite gene knock-out e la modulazione della funzione del gene per lo sviluppo di nuovi tratti. In virtù del contratto, Monsanto avrà accesso alla proprietà intellettuale di Cellectis sui meganucleasi e alla piattaforma personalizzata di produzione degli stessi. El comunicado en el idioma original, es la versión oficial y autorizada del mismo. La traducción es solamente un medio de ayuda y deberá ser comparada con el texto en idioma original, que es la única versión del texto que tendrá validez legal.

Media:Riddhi Trivedi-St. Clair, Monsanto (314-694-4490)Sylvie Delassus, Cellectis (+331-4183-9900)Caroline Carmagnol, ALIZE RP (+336-64189959)