MONEY FLOW INDEX: UN INDICATORE TECNICO DI VOLUME

24 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

L’ufficio studi di WallStreetItalia, dopo aver introdotto l’indicatore del Relative Strenght Index (RSI) ha deciso di offrire ai propri lettori l’approfondimento di un altro significativo indicatore dell’analisi tecnica, il Money Flow Index o indice del flusso del denaro.

Nell’analisi tecnica, l’Indice del Flusso del Denaro o (Money FLOW Index – MFI) misura la forza di denaro che affluisce o defluisce da un singolo titolo. Il MFI fa parte della categoria degli indicatori di momentum chiamati “di volume”, cioe’ quegli strumenti tecnici che analizzano la performance del titolo attraverso una particolare correlazione tra volume e prezzo.

Il Money Flow Index, in concomitanza con altri strumenti di analisi tecnica, fornisce un mezzo importante per l’interpretazione del grafico di un titolo, consentendo in molti casi di anticipare eventuali cambi di trend del prezzo.

Vediamo nel dettaglio come utilizzare questo strumento.

Per avere tutti i dettagli clicca su WSI REPORTS nella sezione INSIDER, che trovi sul menu in cima alla pagina. Abbonati subito!

*Gianluca Guerrini e’ analista finanziario di WallStreetItalia