Mobius di Templeton convinto di una ripresa dei mercati

27 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Il noto gestore di fondi Templeton, Mark Mobius, sta acquistando azioni dei mercati BRIC (Brasile, Russia Cina e India) per convinzione che la discesa più recente dei mercati vada ricondotta ad una correzione delle economie emergenti sempre protese al rialzo in un mercato Toro. Questo malgrado la maggioranza degli investitori pensi che si stia partecipando ad un mercato Orso. L’indice dei mercati emergenti è sceso del 15 per cento a partire dai massimi dello scorso 15 aprile sulle preoccupazioni della Cina di innesco inflattivo interno e sui problemi delle nazioni europee a finanziare i loro deficit. Per Mobius quindi le va sono tornate attraenti. A margine di una più articolata intervista rilasciata ieri al Cairo ha ribadito che “Quando la ripresa mostrerà caratteri persistenti, i mercati emergenti recupereranno più velocemente ed in modo più ampio” Mobius ha poi aggiunto “Stiamo comprando perché abbiamo avuti flussi netti nei nostri fondi. E la maggior parte degli acquisti è stato nei paesi di BRIC”.