MICROSOFT: MERRILL VEDE POTENZIALE NEL BREVE

8 Giugno 2001, di Redazione Wall Street Italia

In una nota alla clientela, Merrill Lynch sostiene che il titolo Microsoft (MSFT – Nasdaq) possa registrare buone performance nel breve termine, sebbene non vi siano ancora segnali chiari di una ripresa del mercato dei personal computer.

Gli analisti della prestigiosa banca d’affari sono infatti convinti che il titolo della piu’ grande softwarehouse del mondo riuscira’ a beneficiare del lancio di nuovi prodotti, tra cui Office XP, e della probabile conclusione della causa antitrust intentata dal dipartimento di Giustizia USA.

Merrill Lynch aggiunge che i commenti positivi provenienti da Intel (INTC – Nasdaq) indicano che la domanda di PC non si sta piu’ deteriorando, una notiza sicuramente positiva per la societa’ di Bill Gates.