Microsoft: la risposta a Google plus e Facebook non e’ piu’ un segreto

18 Novembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

New York – Con un po’ di ritardo ma con diverse frecce al suo arco, Microsoft si prepara a lanciare il guanto di sfida ai “like” di Facebook e ai cinguettii di Twitter. Dopo una ridda di indiscrezioni, i tempi potrebbero essere maturi per il lancio del social network ideato da Bill Gates.

Per emergere in questo mercato insidioso la nuova creatura del miliardario americano lancerà un motto tutto suo: “Trova quello che ti serve e condividi ciò che sai”. Secondo le prime voci che circolano il sito in questione potrebbe, infatti, unire l’anima del motore di ricerca al tipico social network.

E il nome bizzarro Socl.com è lì a incuriosire milioni di internauti. Mentre su Facebook e Twitter è tutto un carosello di “status” dove gli utenti dicono quello che fanno, sul social network del colosso di Redmond invece le cose funzioneranno in maniera differente. L’idea è pubblicare una domanda o un quesito, in generale qualcosa che ancora non si sa e aspettare che gli amici diano il loro contributo alla risoluzione del dilemma, mettendo a disposizione il loro scibile.

Dovrebbe poi esserci una sezione dedicata ai video party, che ha l’obiettivo di mettere a disposizione degli utenti una chat nonché facilitare loro la visione dei filmati su Youtube attraverso il supporto Vimeo e DailyMotion. Per ora sono questi i dettagli a disposizione. Dalle ultime informazioni a disposizione, pare che a Redmond siano gia’ alla fase finale del test. All’ora X, quella del lancio, potrebbe mancare poco.