MICROSOFT CHIEDE UN PROCESSO NORMALE

22 Agosto 2000, di Redazione Wall Street Italia

I legali di Bill Gates hanno presentato formale istanza alla corte Suprema degli Stati Uniti perche’ il processo di appello si svolga innanzi a un tribunale di secondo grado.

Un tribunale federale di Washington ha condannato Microsoft a essere smembrata in due societa’ indipendenti, accogliendo la tesi del dipartimento di Giustizia Usa, secondo il quale la piu’ grande softwarehouse del mondo e’ un monopolio nocivo per la concorrenza e per i consumatori.