Microsft compra Linkedin per $26,2 miliardi cash

13 Giugno 2016, di Mariangela Tessa

NEW YORK (WSI) – Mega matrimonio nel settore tecnologico. Microsoft ha rilevato LinkedIn, il social network orientato al mondo del lavoro, per 196 dollari per azione in contanti, nell’ambito di un’operazione valutata 26,2 miliardi di dollari.

L’accordo di acquisizione, uno dei maggiori della storia nel reparto hi-tech, è stato approvato all’unanimità dai consigli di amministrazione di entrambe le società, e si prevede di chiudere entro la fine dell’anno civile. Nel pre-mercato, il titolo LinkedIn schizza in alto, riportando un rialzo del 48 per cento circa. Le azioni Microsoft cedono invece il 4,5% circa.

Come si legge in una nota, LinkedIn – che vanta 400 milioni di utenti iscritti in tutto il mondo – “manterrà i propri brand distintivo, cultura e indipendenza” e l’amministratore delegato Jeff Weiner manterrà il proprio incarico. Riferirà direttamente a Satya Nadella, numero uno di Microsoft.

Reid Hoffman, presidente, confondatore e azionista di controllo di LinkedIn, e lo stesso Weiner “sostengono completamente la transazione”, la cui chiusura è attesa nel corso dell’anno solare. I titoli LinkedIn avevano perso quasi la metà del loro valore dal top di $260 toccato nell’autunno dell’anno scorso. Venerdì in chiusura si erano attestati a quota 131,08 dollari.