Micron Technology risponde al calo continuo della domanda

24 Febbraio 2009, di Redazione Wall Street Italia

Il progressivo deterioramento delle condizioni economiche e il calo della domanda di prodotti specializzati DRAM da 200 millimetri (mm) hanno creato ulteriori difficoltà per lo stabilimento di produzione di Boise di Micron Technology, Inc. (NYSE: MU). Micron ha pertanto annunciato la riduzione graduale delle operazioni per la produzione di wafer da 200 mm presso lo stabilimento aziendale di Boise. Tale provvedimento comporterà tagli di personale presso gli stabilimenti di Micron nell’Idaho nella misura di 500 dipendenti circa nel breve termine e di addirittura 2.000 dipendenti entro la fine dell’esercizio in corso. La società continuerà pur sempre a disporre di una capacità produttiva adeguata e non prevede alcuna difficoltà in termini di facoltà di fornitura dei prodotti per il soddisfacimento delle esigenze dei propri clienti. “Siamo ancora fiduciosi che la domanda di questi prodotti si stabilizzi nel mercato e inizi a migliorare con l’approssimarsi della primavera. Purtroppo non abbiamo assistito ad alcun miglioramento del clima economico e siamo giunti al punto in cui abbiamo ritenuto opportuno informare anticipatamente i nostri dipendenti e il pubblico generale in merito a ciò che avverrà più avanti, questa estate” ha affermato Steve Appleton, Presidente e Direttore generale di Micron. La società continuerà a gestire il proprio centro di ricerca e sviluppo per i wafer da 300 mm presso lo stabilimento di Boise e continuerà a dedicarsi a varie altre attività, tra cui: produzione di reticoli, progettazione di prodotti e assistenza, controllo della qualità, integrazione di sistemi e servizi di produzione, aziendali e generali annessi. Questi tagli di personale non erano previsti, né erano inclusi nell’annuncio in merito a una riduzione della forza lavoro globale del 15% rilasciato da Micron nel mese di ottobre. Una volta operati tali tagli, il numero di dipendenti impiegati da Micron nello Stato interessato ammonterà a più di 5.000. Gli oneri in contanti associati alla ristrutturazione ammonteranno a 50 milioni di dollari circa, ove tale ristrutturazione genererà un flusso di cassa lordo annualizzato pari a 150 milioni di dollari. L’effetto in termini di flusso di cassa netto sarà neutrale per l’esercizio 2009. Micron si adopera per fornire assistenza ai dipendenti interessati dai tagli di personale per mezzo della concessione di liquidazioni e della prestazione di servizi per il ricollocamento. Informazioni di carattere generale su Micron Micron Technology, Inc., è uno dei maggior fornitori del mondo di soluzioni avanzate per semiconduttori. Per mezzo delle sue operazioni di portata globale, Micron produce e vende moduli di memoria DRAM e di memoria flash NAND, sensori di immagini CMOS e altri componenti per semiconduttori, nonché moduli di memoria per l’uso in prodotti d’avanguardia per il settore IT, per i consumatori, il networking e la telefonia mobile. Le azioni ordinarie di Micron sono quotate presso la Borsa valori di New York (NYSE) sotto il simbolo MU. Per ottenere ulteriori informazioni sul conto di Micron Technology Inc., si prega di visitarne il sito Web all’indirizzo www.micron.com. Micron e il logo di Micron sono marchi commerciali di proprietà di Micron Technology, Inc. Tutti gli altri marchi commerciali sono di proprietà dei rispettivi titolari. Il presente comunicato stampa contiene delle dichiarazioni avente carattere di previsione in merito alle riduzioni dei livelli di produzione di prodotti DRAM, il numero di dipendenti interessati dalla ristrutturazione delle operazioni della società nel segmento delle memorie, gli oneri in contanti associati alla ristrutturazione e altre spese annesse e il margine derivante in termini di flusso di cassa. Gli eventi o risultati effettivi potrebbero discostarsi sostanzialmente da quelli contenuti nelle suddette dichiarazioni di previsione. Si prega di fare riferimento ai documenti depositati dalla società su base consolidata e a scadenza periodica presso la Commissione statunitense preposta al controllo della Borsa e delle società (Securities and Exchange Commission, SEC) e in termini specifici al Modulo 10-K e al Modulo 10-Q depositati più di recente. I suddetti documenti contengono e identificano alcuni fattori importanti che potrebbero dare adito a divergenze sostanziali tra i risultati effettivamente conseguiti dalla società su base consolidata e quelli contenuti invece nelle dichiarazioni aventi carattere di previsione (si veda la sezione Determinati fattori). Sebbene la società ritenga che le aspettative espresse nelle dichiarazioni aventi carattere di previsione in oggetto siano ragionevoli, essa non può garantire i risultati, i livelli di attività, la performance o i progressi futuri. La società non si assume alcun obbligo di aggiornare le suddette dichiarazioni di previsione in un momento successivo alla data del presente comunicato stampa per conformarle ai risultati effettivi. Il testo originale del presente annuncio, redatto nella lingua di partenza, è la versione ufficiale che fa fede. Le traduzioni sono offerte unicamente per comodità del lettore e devono rinviare al testo in lingua originale, che è l’unico giuridicamente valido.

Micron Technology, Inc.Relazioni con gli investitoriKipp A. Bedard, +1 208 368 [email protected] con i mediaDaniel Francisco, +1 208 368 [email protected]