MERRILL LYNCH SCETTICA SUL COMPARTO TELECOM

7 Agosto 2002, di Redazione Wall Street Italia

Tal Liani, analista della banca d’affari Merrill Lynch ha dichiarato che la crescita degli operatori telecom sara’ limitata, causa il rallentamento della spesa in conto capitale da parte dei gruppi.

Per Liani gli investimenti relativi al 2002 potrebbero subire un rallentamento del 30% attestandosi a quota $59 milioni, per poi scendere del 4% a quota $56,6 miliardi nel 2003. la banca d’affari in precedenza aveva pronosticato un calo rispettivamente del 23% e del 4%.

Per Liani la spesa in conto capitale potrebbe rafforzarsi nel quarto trimestre dell’anno, per poi tornare a essere tiepida nel 2003. L’analista ha inoltre espresso cautela sulle societa’ di fibre ottiche. La notizia sta mettendo sotto pressione Ciena (CIEN – Nasdaq), Sycamore Networks (SCMR – Nasdaq), Lucent (LU – Nyse), Nortel (NT – Nyse).