Merkel: altro secco no agli Eurobond

16 Settembre 2011, di Redazione Wall Street Italia

Breslavia (Polina) – Ancora una volta il Cancelliere Angela Merkel ha respinto categoricamente l’ipotesi degli Eurobond per risolvere la crisi del debito sovrano dell’area euro.

La leader tedesca ha sottolineato che “collettivizzare i debiti” sarebbe una scelta sbagliata perche’ non offrirebbe nessuna via d’uscita alla crisi.

“Per arrivare a offrire debito a tassi di interesse unici, c’e’ bisogno di livelli di competitiva’ e situazioni di budget fiscale simili. Che non si ottengono collettivizzando il debito”, ha detto Merkel durante la riunione dell’Ecofin in corso in Polonia, paese che ha la presidenza dell’Ue.