Meridiana, Assemblea approva Bilancio 2009, CdA conferma Trivi presidente

14 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – L’Assemblea Ordinaria degli Azionisti di Meridiana S.p.A., si è riunita oggi 14 giugno 2010 presso la Sede sociale ed ha approvato il Bilancio separato al 31 dicembre 2009, così come proposto dal Consiglio di Amministrazione. Lo si legge in una nota. L’esercizio 2009 si è chiuso con una perdita netta di Euro 2,2 milioni (perdita netta Euro 23,9 nel 2008). Il totale dei ricavi al 31 dicembre 2009 ammonta ad Euro 380,04 milioni, con un decremento del 10,9% rispetto all’esercizio precedente. Il Patrimonio netto è pari a Euro 75,7 milioni. L’attività operativa in termini di ore di volo complessive è diminuita del 9,2% rispetto al 2008, i passeggeri trasportati sono stati pari a 3.622.194, con una diminuzione del 12,7% rispetto all’anno precedente. La Posizione Finanziaria Netta a fine esercizio è positiva per Euro 4,7 milioni a fronte di una posizione finanziaria netta a fine 2008 negativa per Euro 9,9 milioni. Si tratta dell’ultimo bilancio di esercizio relativo alle attività operative di Meridiana S.p.A., che, come è noto ha conferito, lo scorso 28 febbraio 2010, il ramo aviation in Eurofly S.p.A., oggi Meridiana fly S.p.A.. Conseguentemente, a far data dal 1° marzo 2010, Meridiana S.p.A. ha assunto il ruolo di Holding finanziaria del Gruppo, detenendo il controllo di Meridiana fly S.p.A. (78,91%), della Meridiana Maintenance S.p.A. (50,01%), della Geasar S.p.A. (79,79%), di Alisarda S.r.l. (100%) e di Prima S.r.l. (100%). Sempre nella stessa seduta l’Assemblea degli Azionisti ha determinato in tre i componenti del Consiglio di Amministrazione, che rimarranno in carica per l’Esercizio 2010. Sono stati confermati i Signori Romolo Persiani e Franco Trivi e nominato il Signor Luca Ragnedda. Il Consiglio di Amministrazione si è riunito immediatamente dopo l’Assemblea ed ha confermato nella carica di Presidente Franco Trivi e conferito la delega per la gestione finanziaria e amministrativa a Luca Ragnedda.