Mercato interbancario congelato. Iniezione liquidità Bce non sufficiente

5 Marzo 2012, di Redazione Wall Street Italia

Bruxelles – Notizie negative dal mondo delle banche europee. A quanto pare, la maxi iniezione di liquidità lanciata la scorsa settimana dalla Bce è riuscita a fare davvero poco per migliorare il sentiment interno al sistema finanziario del Vecchio Continente.

Gli ultimi numeri relativi ai depositi overnight delle banche presso la Banca centrale europea parllano infatti da soli. Venerdì sera le banche sono arrivate a depositare presso l’istituto di Francoforte il massimo storico di 820,8 miliardi di euro dai 776,9 miliardi del giorno prima.(leggi:Banche Ue fameliche, a Bce chiesto un trilione di euro in 2 mesi).

Il mercato interbancario, ingessato già da prima, sembra bloccarsi così sempre di più, in un momento in cui molti sono gli interrogativi sulla reale efficacia dell’operazione LTRO, ovvero dei finanziamenti erogati alle banche europee dall’istituto.