MERCATI USA: PER S&P IL FONDO E’ VICINO

23 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

La commissione sulle politiche di investimento dell’agenzia di rating Standard & Poor’s ha dichiarato che i mercati azionari sono attualmente avvelenati da un cockail di molteplici fattori negativi come le preoccupazioni sul terrorismo sgli scandali contabili, le indagini delle autorita’, lo scetticismo sugli utili societari, nonche, ciliegina – amara – sulla torta, un dollaro debole.

“Gli investitori probabilmente si stanno domandando come proteggere i loro risparmi di una vita e sembrano avvicinarsi al mercato azionario internazionale e all’oro” ha dichiarato la commissione.

“Pensiamo che il mercato si stia avvicinando a toccare il fondo, si puo’ parlare in termini di medio termine, ma c’e’ ancora un po’ di strada da fare” ha aggiunto S&P.