MERCATI USA: INCERTEZZA O CORREZIONE?

3 Giugno 2002, di Redazione Wall Street Italia

La settimana appena trascorsa si e’ conclusa con una discesa degli indici azionari Usa che obbliga a un giudizio netto: il mercato e’ in una fase laterale che va mostrando diversi segnali di debolezza, segnali tali da riportare le quotazioni verso supporti di medio periodo topici.

La performance settimanale negativa, cosi’ come quella da inizio anno, non lascia adito ad incertezze.

Il solo Dow Jones ha perso poco meno di un punto percentuale da inizio anno.





























Indici USA al 03 Giugno 2002
Indici % scorsa sett. % dal 01/02 % ultimi 12 mesi
S&P500 -2,73 -7,05 -15,02
DJIA -2,85 -0,96 -9,04
Nasdaq100 -4,82 -17,159 -23,443

Gli eventi che hanno portato all’ennesima settimana di passione sono stati sia endogeni che esogeni: dai rinnovati timori per attacchi terroristici, che alimentano un sentiment pessimistico, alla debolezza del dollaro, cui si vanno ad aggiungere le cattive notizie provenienti dal fronte societario Usa, quali l’allarme utili di Palm, la crisi di Novellus e l’ormai quasi scontato fallimento di Adelphia Communications.

In dettaglio supporti e resistenze dei principali indici USA.

Per avere tutti i dettagli clicca su WSI REPORTS, in INSIDER. Abbonati subito!

*Andrea Barrel e’ un analista finanziario che collabora con Wall Street Italia