MERCATI USA: BUFFETT SI ASTIENE DAGLI ACQUISTI

27 Marzo 2001, di Redazione Wall Street Italia

Warren Buffett ha confessato che Berkshire Hathaway (BRK.A) – di cui possiede il 30% – non sta aumentando le proprie posizioni poiche’ il mercato rimane sopravvalutato nonostante i recenti cali.

Buffett ha consigliato di acquistare titoli azionari quando i loro prezzi sono inferiori a quanto effettivamente valgono e ha confermato di non aver investito in alcun titolo high-tech dopo il loro crollo.

Proprio la sua determinazione a rimanere al di fuori del settore tecnologico aveva scatenato pesanti critiche, ma la convinzione di Buffett che i titoli high-tech fossero sopravvalutati e destinati a cadere si e’ rivelata corretta.

Grazie a questa strategia Berkshire ha registrato nel 2000 un aumento del 114% degli utili.