MERCATI USA: ANCORA GUADAGNI SUL BREVE TERMINE

2 Dicembre 2002, di Redazione Wall Street Italia

Richard McCabe, capo analista della banca d’affari Merrill Lynch, prevede ulteriori guadagni per i mercati azionari USA tra la fine del 2002 e l’inizio del nuovo anno.

Tuttavia, l’esperto ritiene che tali rialzi saranno probabilmente instabili o faticosi se paragonati a quelli messi a segno negli ultimi due mesi.

Gli indicatori di forza mostrano in generale una situazione di ipercomprato – osserva l’analista -, tuttavia le misure del sentiment appaiono neutrali piu’ che negative.

McCabe avverte poi che le notizie piu’ incoraggianti sul fronte macroeconomico non saranno necessariamente in grade di sostenere l’attuale rally, che probabilmente le ha gia’ in parte scontate.

Ricordiamo che venerdi’ scorso le borse americane hanno raggiunto le otto settimane consecutive di guadagni.