Mercati: “la migliore scommessa short al mondo”

23 Settembre 2016, di Laura Naka Antonelli

E’ questa una fase storica di forti incognite che arrivano sia dal fronte economico che da quello politico –Election Day in Usa, referendum costituzionale in Italia e carrellata di elezioni di Germania e Francia l’anno prossimo – che da quello economico, con la Federal Reserve e la Bce che stanno mettendo a dura prova la pazienza dei mercati.

Quali asset bisogna vendere, su quali, invece, puntare?

L’ hedge fund Horseman Capital Management, gestito da Shannon McConaghy, non ha dubbi: la scommessa short migliore al mondo in questo momento è sulle banche del Giappone. Banche regionali come Shizuoka Bank, Yamaguchi Financial Group e San-In Godo Bank.

 

A chi deve essere attribuito il “merito” di aver innescato questi attacchi speculativi?

Semplice: alla Bank of Japan, la Banca centrale del Giappone che, con la sua politica di tassi negativi ha – così come Mario Draghi della Bce – accentuato i problemi del settore finanziario, riducendo la redditività degli istituti.

Da segnalare tra l’altro che, alla borsa di Tokyo, il sottoindice delle banche del listino azionario allargato Topix ha ceduto ben il 24% quest’anno. E anche, come riporta Bloomberg citando il Japan Exchange Group, che il settore bancario in Giappone è il più shortato dopo quello dei titoli delle aziende attive nel settore dell’elettronica.