Mercati incerti nel pre Fed, Re dei Bond vede calo estivo

3 Maggio 2017, di Daniele Chicca

Mercati finanziari incerti in una seduta che paga le tensioni geopolitiche e la delusione per i conti di Apple, mentre cresce l’attesa per le decisioni di politica monetaria che prenderà la Federal Reserve in giornata al termine della sua riunione di due giorni. Secondo il Re dei Bond Jeff Gundlach quest’estate i tassi di interesse dovrebbero salire e l’azionario rintracciare. Il rendimento del Titolo di Stato Usa decennale di riferimento si spingerà in rialzo mentre le Borse vivranno una fase di correzione. Il ragionamento del Ceo di DoubleLine è molto semplice: quando i tassi salgono è probabile che le Borse scendano.

Lasciate qui sotto commenti, news e rumor dalle sale operative, consigli, strategie di investimento, le vostre esperienze e tutto quello che vi passa per la testa. Tutti gli aggiornamenti di borsa sul LIVE BLOG (SOTTO), con flash di notizie e grafici.

Il Liveblog è terminato

Daniele Chicca 3 Maggio 20179:26

JP Morgan ha annunciato che centinaia di persone del suo staff verranno spostate negli uffici di Dublino, Francoforte e Lussemburgo come conseguenza della Brexit, l’addio di Londra dal Regno Unito.

Daniele Chicca 3 Maggio 201710:00

I mercati azionari europei scendono dai massimi di 20 mesi toccati ieri. I cali sono comunque modesti mentre gli investitori attendono di assistere al dibattito tv tra i due candidati alla presidenza francese, Emmanuel Macron e Marine Le Pen, di conoscere le ultime informazioni sui negoziati sulla Brexit, e di sapere i risultati delle nuove trimestrali societarie.

Daniele Chicca 3 Maggio 201710:01

BNP Paribas ha fatto meglio del previsto registrando un incremento degli utili del 4,4% e il titolo ne trae giovamento in avvio di seduta.

Daniele Chicca 3 Maggio 201710:02

I conti positivi di Volkswagen non bastano invece per convincere gli investitori a comprare titoli della casa automobilistica tedesca. Il gruppo ha visto un aumento del 40% dell’utile operativo, grazie ai risparmi sui costi ottenuti dalla sua divisione principale.

Daniele Chicca 3 Maggio 201710:05

Gli utili di Apple hanno fatto meglio del previsto, ma il fatturato ha deluso le attese e i titoli, che pagavano dazơ già ieri nell’after-hours americano, scivolano oggi nelle contrattazioni europee. Il titolo quotato alla Borsa di Francoforte perde terreno dopo che il gigante hi-tech ha registrato un calo delle vendite di iPhone nel secondo trimestre fiscale. La notizia influisce negativamente anche sugli scambi dei titoli dei gruppi di semiconduttori europei. La liquidità del gruppo è salita a 256,8 miliardi di dollari, per una crescita di 10 miliardi dal trimestre precedente.

Daniele Chicca 3 Maggio 201710:10

Le trimestrali aziendali pubblicate fin qui non hanno convinto i rialzisti a continuare a comprare titoli delle Borse europee.

Daniele Chicca 3 Maggio 201710:10

Le trimestrali aziendali pubblicate fin qui non hanno convinto i trader rialzisti a continuare a comprare titoli delle Borse europee.

Daniele Chicca 3 Maggio 201712:30

A livello settoriale, l’healthcare è il più richiesto, in rialzo di circa mezzo punto percentuale in una seduta sottotono. Aiutano i guadagni del titolo del gruppo internazionale Novo Nordisk dopo la presentazione di profitti migliori della attese e dopo l’innalzamento dell’outlook della compagnia farmaceutica.

In generale il comparto sanitario europeo è in rialzo del 10% circa negli ultimi 12 mesi e del 16% da quando il presidente Usa Donald Trump è stato eletto l’8 novembre dell’anno scorso.

Daniele Chicca 3 Maggio 201712:31

A livello settoriale, l’healthcare è il più richiesto in Borsa oggi, con un rialzo di circa mezzo punto percentuale in una seduta sottotono. Aiutano i guadagni del titolo del gruppo internazionale Novo Nordisk dopo la presentazione di profitti migliori della attese e dopo l’innalzamento dell’outlook della compagnia farmaceutica.

In generale il comparto sanitario europeo è in rialzo del 10% circa negli ultimi 12 mesi e del 16% da quando il presidente Usa Donald Trump è stato eletto l’8 novembre dell’anno scorso.

Daniele Chicca 3 Maggio 201712:33

La sterlina paga la notizia secondo la quale il conto per il divorzio dall’UE sarà molto salato per Londra: si parla di 100 miliardi di euro. Al momento il crosso sterlina dollaro cede lo 0,2% a quota 1,2910 dollari. In precedenza aveva anche toccato punte al ribasso di -0,4%.

Daniele Chicca 3 Maggio 201713:39

I prezzi del petrolio rimbalzano dai minimi dell’anno dopo che I dati preliminari dell’American Petroleum Institute hanno mostrato una flessione più accentuata delle stime delle scorte di greggio, riportando ottimismo circa una riduzione dell’offerta ancora in eccesso.

Le scorte di greggio sono scese la settimana scorsa di 4,2 milioni di barili, un calo pari a quasi il doppio quello previsto in media dagli analisti interpellati da Reuters. Nelle ultime sette sedute il valore dei due principali contratti sul petrolio, Wti e Brent, sono comunque in calo dell’1,5-2,5% circa.

Daniele Chicca 3 Maggio 201713:40

I prezzi del petrolio rimbalzano dai minimi dell’anno dopo che I dati preliminari dell’American Petroleum Institute hanno mostrato una flessione più accentuata delle stime delle scorte di greggio, riportando ottimismo circa una riduzione dell’offerta ancora in eccesso.

Le scorte di greggio sono scese la settimana scorsa di 4,2 milioni di barili, un calo pari a quasi il doppio quello previsto in media dagli analisti interpellati da Reuters. Nelle ultime sette sedute il valore dei due principali contratti sul petrolio, Wti e Brent, sono comunque in calo dell’1,9-2,7% circa.

Daniele Chicca 3 Maggio 201713:42

I prezzi del petrolio rimbalzano dai minimi dell’anno dopo che i dati preliminari dell’American Petroleum Institute hanno mostrato una flessione più accentuata delle stime delle scorte di greggio, riportando ottimismo circa una riduzione dell’offerta ancora in eccesso.

Le scorte di greggio sono scese la settimana scorsa di 4,2 milioni di barili, un calo pari a quasi il doppio di quello previsto in media dagli analisti interpellati da Reuters. Nelle ultime sette sedute il valore dei due principali contratti sul petrolio, Wti e Brent, sono comunque in calo dell’1,9-2,7% circa.

Daniele Chicca 3 Maggio 201714:45

I future sui principali indici della Borsa Usa non hanno reagito in modo particolare agli ultimi dati sul mercato del lavoro Usa. Il report del settore privato ADP ha mostrato la creazione di 177.000 posti di lavoro in aprile, un po’ di più dei 175 mila previsti ma meno dei 263 mila di marzo.

Ha pesato il contributo deludente delle aziende dei settori di costruzione e retail, con questi ultimi che hanno dovuto apportare tagli al personale per poter resistere alla concorrenza dell’e-commerce. Si tratta in generale di un rallentamento delle assunzioni rispetto alla media del primo trimestre.

Daniele Chicca 3 Maggio 201715:54

L’indice Dow Jones è in calo per la terza seduta sulle ultime quattro.

Daniele Chicca 3 Maggio 201715:54

I titoli Apple sono in calo di circa due punti percentuali in avvio.

Daniele Chicca 3 Maggio 201717:06

I dati migliori del previsto dell’indice PMI del settore non manifatturiero stanno spingendo il dollaro Usa in rialzo.

Daniele Chicca 3 Maggio 201717:08

La lettura del PMI del settore dei servizi statunitense è stata di 57,5 punti in aprile, sopra le stime che erano per un risultato di 55,8 punti e meglio del risultato di marzo di 55,2. L’indice dell’attività aziendale è salito a 62,4 punti dai 58,9 di marzo, mentre i nuovi ordini sono aumentati da 58,9 a 63,2 punti da marzo ad aprile. Si tratta in questo caso del massimo da agosto 2005.

Daniele Chicca 3 Maggio 201717:11

Sul mercato energetico le scorte di petrolio settimanali sono calate di 930mila barili, meno delle attese che erano per una contrazione di 3 milioni di unità. Il dato precedente è stato pari a -3,641 milioni. Le scorte di carburante sono cresciute di 191 mila barili contro l’incremento di 1 milione atteso, mentre quelle di distillati sono calate di 562 mila barili contro un incremento di 2 milioni.

I dati non sono piaciuti al mercato e il prezzo del contratto Wti è sceso di 50 centesimi a quota 47,46 dollari dopo la notizia, sotto i minimi toccati ieri.

Daniele Chicca 3 Maggio 201718:14

Con un timido recupero sul finale le Borse Euroope hanno chiuso in marginale rialzo, invertendo la rotta dopo aver scambiato sotto la parità per parte della seduta. L’indice EuroStoxx 50 ha chiuso a +0,14%. Guida il listino Fresenius, che ha annunciato un aumento a doppia cifra di utili e fatturato nel primo trimestre e porta al rialzo tutto il comparto farmaceutico. Bene anche i titoli del comparto finanziario, con SocGen, BBVA e AXA in rialzo di più di un punto percentuale. Bene anche Luis Vuitton. Male i titoli energetici e l’automotive, in particolare Volkswagen e BMW che perdono circa un punto percentuale.

Daniele Chicca 3 Maggio 201718:15

Piazza Affari chiude in leggero rialzo, con il FTSE Mib a +0,13% in una seduta interlocutoria dove gli indici restano poco mossi nonostante l’intonazione positiva dei bancari in attea dei risultati trimestrali di Telecom, in arrivo nella serata. In rialzo Banco BPM, Luxottica e Unicredit. In negativo invece sono soprattutto i petroliferi e le auto, in linea con l’andamento negativo dei concorrenti europei. In fondo al listino Tenaris, STM e BPER Banca.

Daniele Chicca 3 Maggio 201718:15

Sul valutario cross euro dollaro al momento poco variato a quota $1,092. La moneta unica è debole su dollaro e yen in attesa del dibattito tv di stasera (e poi del confronto diretto alle urne) tra i due candidati per il secondo turno della corsa all’Eliseo, in agenda domenica. Il dollaro è invece in marginale rialzo nei confronti delle principali controparti valutarie, in attesa del comunicato che la Federal Reserve diffonderà al termine del comitato di politica monetaria questa sera.