MEDIASET PREVEDE UNA RACCOLTA IN CALO

24 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

In una Piazza Affari che resta intonata al ribasso, Mediaset è uno dei pochi titoli che ancora resistono in territorio positivo.

Oggi il responsabile finanziario Marco Giordani ha detto di prevedere la chiusura del semestre “con una raccolta pubblicitaria in calo del 2-3%”.

Giordani ha aggiunto che, seppure in rallentamento, i dati finora conseguiti “sono già sopra il 2000”.

L’obiettivo è non andare al di sotto. Ma su questo fornte l’azienda è apparsa tranquilla: “nel secondo semestre ci aspettiamo una ripresa”.

Nel 2001 la raccolta pubblicitaria di Mediaset era stata stabile rispetto al 2000, mentre nel 2000, rispetto al 1999, aveva messo a segno una crescita del 12,2%.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.