MEDIASET: CONFALONIERI NON SCALDA IL MERCATO

13 Maggio 2002, di Redazione Wall Street Italia

Mediaset si limita a galleggiare a Piazza Affari: il titolo, quotato sul Mib30, è sostanzialmente sui valori della chiusura di venerdì scorso.

Il mercato non si è lasciato impressionare dall’intervista rilasciata dal presidente Fedele Confalonieri al quotidiano La Repubblica per la sezione Affari & Finanza.

Confalonieri ha contestato l’affermazione secondo cui ci sarebbe un calo struttale di telespettatori, e ha delineato la strategia di sviluppo del gruppo all’estero.

Ha tuttavia escluso l’esistenza di un importante piano per coprire il territorio dell’ex Unione Sovietica con decine di emittenti tv.

Il presidente di Mediaset ha in effetti ammesso contatti con la tv russa Ntv, ma ha anche aggiunto che sono “molto tenui”.

Sebbene resti piuttosto fiacco all’interno del panorama italiano di quest’oggi, il titolo sovraperforma con decisione l’indice eurostoxx di settore che lascia l’1,54%.

All’interno dell’eurostoxx comunque la parte del leone la fa proprio un titolo italiano, che cerca di sostenere tutto il paniere: Mondadori.

Per il titolo il mercato aspetta di conoscere i risultati trimestrali.

Bene anche L’Espresso, Poligrafici Edit., Hdp. In calo di circa un punto percentuale Class Editori.

E’ possibile, come ha accennato il sottosegretario alla presidenza del
Consiglio, Paolo Bonaiuti, che arrivino sgravi
fiscali per le spese pubblicitarie.

Per le quotazioni e i grafici IN TEMPO REALE di tutti i titoli azionari quotati a Piazza Affari, forniti da Borsa Italiana e relativi agli indici Mibtel, Mib30, Nuovo Mercato, Midex, Mibtes, Star, e inoltre per le convertibili, i derivati su titoli, indici (covered warrant) e per l’after hours, clicca in MERCATI nella sezione PIAZZA AFFARI.