MEDIA: AOL TIME WARNER LANCIA ‘WARNING’ SU 2001

25 Settembre 2001, di Redazione Wall Street Italia

AOL Time Warner (AOL – Nyse) e’ in calo in preborsa dopo aver annunciato lunedi’, a mercati chiusi, che in seguito all’attacco terroristico dell’11 settembre e a minori ricavi dal settore pubblicitario, il fatturato e il cash flow per il 2001 saranno inferiori alle stime.

Il maggior gruppo media e Internet aveva dichiarato all’inizio dell’anno che avrebbe chiuso il 2001 con un fatturato di $40 miliardi e un cash flow di $11 miliardi.

Nel corso dell’anno, il settore pubblicitario non e’ stato tuttavia in grado di mostrare alcun segno di ripresa, portando scetticismo tra gli analisti sulle prospettive della societa’.

AOL Time Warner riportera’ un cash flow di circa $10,1 miliardi e un fatturato di $38 miliardi, entrambi al di sotto delle precedenti stime.