MCDONALD’S: HAMBURGER
IN ROSSO

17 Luglio 2007, di Redazione Wall Street Italia

McDonald’s chiude il suo primo
trimestre in rosso in oltre quattro
anni. In base ai dati preliminari
pubblicati ieri la catena di
ristoranti ha incassato una perdita
di 60 cent per azione nel secondo
trimestre legata agli oneri
eccezionali assorbiti dalla
cessione di diversi punti vendita
in America Latina. Al netto
degli oneri, il gruppo ha chiuso
il periodo con 71 cent per azione,
oltre le stime degli analisti.
I dati definitivi saranno pubblicati
il 24 luglio. In Borsa ieri il
gruppo ha guadagnato fino allo
0,46%, a 52,15 dollari.

Copyright © Bllomberg – Finanza&Mercati per Wall Street Italia, Inc. Riproduzione vietata. All rights reserved

Hai mai provato ad abbonarti a INSIDER? Scopri i privilegi delle informazioni riservate, clicca sul
link INSIDER