Mauritania: Sabic crea joint venture mineraria

1 Agosto 2007, di Redazione Wall Street Italia

Saudi Basic Industries Corp., maggiore gruppo chimico a livello mondiale per valore di mercato, noto sotto il nome Sabic, darà vita ad una joint venture per estrarre ferro in Mauritania, del valore di 1,5 miliardi di dollari (1,1 miliardi di euro). Sabic avrà una quota del 34,9 per cento nella joint venture che sarà partecipata da altre tre società, tra cui Qatar Steel co e la locale National Industrial and Mining co. La joint venture sarà in grado di estrarre 9 milioni di tonnellate di minerali di ferro l’anno.