MATTEL: CONTI IN ROSSO CON CENNI DI MIGLIORAMENTO

20 Aprile 2000, di Redazione Wall Street Italia

Mattel (MAT), nonostante le perdite subite dalla divisione di giochi interattivi The Learning Company, ha registrato risultati superiori alle aspettative.

La casa produttrice di Barbie ha riportato infatti per il primo trimestre perdite di 171,2 milioni di dollari, contro utili di 3,1 milioni di dollari dell’anno scorso.

La divisione The Learning Company ha generato una perdita di 126,6 milioni di dollari su vendite di 64,4 milioni di dollari.

Su una base operativa, Mattel ha perso 6,2 milioni di dollari, pari a 1 centesimo ad azione, mentre nello stesso periodo dell’anno scorso aveva registrato una perdita di 3 centesimi ad azione.

Gli analisti prevedevano anche per questo trimestre una perdita di 3 centesimi.

Il fatturato e’ pero’ aumentato dell’1% passando da 688,3 a 693,3 milioni di dollari, con le vendite negli Stati Uniti in crescita del 4% e quelle all’estero in calo del 7% come risultato del tasso di cambio.

Il titolo e’ in calo del 2,67% a quota 11 e 3/8.