Mars One: 200 mila candidati per vivere su Marte

11 Settembre 2013, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Sono 200 mila le persone provenienti da 140 Paesi sparsi per tutto il mondo che hanno chiesto di essere i primi coloni ad andare a vivere su Marte. E non tornare mai piu’.

Il Daily Mail riporta del progetto, lanciato qualche tempo fa da un gruppo olandese, e ancora in fase di studio, che intende creare un reality show di dimensioni globali con un numero tra i 24 e i 50 concorrenti, selezionati dalle 200mila adesioni, e che porterà i vincitori ad andare a vivere sul pianeta rosso, dove le temperature possono scendere facilmente sotto i -150 gradi.

Un reality che supera l’immaginario, chiamato Mars One.

Il gruppo olandese, come primo step, ha intenzione di lanciare una missione di rifornimento che atterrerà su Marte intorno ad Ottobre 2016 per poi far approdare un rover per l’insediamento nel 2018.

Per quanto riguarda i possibili “concorrenti” o “vincitori del reality”, questi affronteranno un programma di formazione di sette anni a partire dal 2015. Dovranno affrontare diverse tappe e superare una selezione finale, il tutto sotto gli occhi delle telecamere.

C’è anche chi pensa si tratti di pure follia, come la dottoressa Veronica Bray della University of Arizona: “L’esposizione alle radiazioni è una preoccupazione, soprattutto durante il viaggio. Questa può portare ad un aumento del rischio di cancro, a problemi con il sistema immunitario e anche all’infertilità”.

Un altro problema riguarda i cambiamenti che la vita su Marte apportera’ al corpo umano. C’e’ infatti un motivo se il viaggio e’ senza ritorno. Una volta adattatosi alle condizioni del Pianeta Rosso, il corpo subirebbe infatti profondi cambiamenti.

A parte i problemi di natura fisica, creare una colonia su Marte costerebbe attorno alle 4 miliardi di sterline, per fare un paragone, il rover della NASA, Curiosity, è costato 1,8 miliardi.

Ma Mars One propone di raccogliere i fondi proprio attraverso lo show televisivo che selezionerà i primi 24 candidati. Gli spettatori voterebbero e sceglierebbero chi dovrebbe far parte del primo gruppo che lasciarà la Terra.

Il vero obiettivo è quello di raggiungere, entro il 2033, le 20 persone nella colonia su Marte.