Marina Berlusconi tra le donne più potenti al mondo

11 Ottobre 2013, di Redazione Wall Street Italia

ROMA (WSI) – Marina Berlusconi, presidente di Fininvest e di Mondadori, è ancora una volta l’unica italiana inserita nella classifica Fortune sulle cinquanta donne più potenti della comunità economica internazionale al di fuori degli Stati Uniti.

Nell’edizione 2013 la primogenita di Silvio Berlusconi compare al trentatreesimo posto; è presente ininterrottamente nella classifica di Fortune dal 2001.

Al primo posto c’è la brasiliana Maria das Graças Foster, Ceo di Petrobas.

La capofila della graduatoria riservata alle manager Usa è Ginni Rometty, presidente e Ceo di Ibm.
(Reuters)