Marea nera: Scaroni, al momento nessun impatto su prezzo petrolio

9 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – In merito all’incidente alla piattoforma petrolifera a largo delle coste della Louisiana e alla marea nera, l’amministratore delegato di Eni, Paolo Scaroni, ha afermato che “al momento non mi sembra che ci sia un impatto sul prezzo del petrolio”. “Se si dovessero rendere più difficili e costose le ricerche offshore, e in particolare deep offshore, questo impatterebbe sulla quantità di petrolio immesso sul mercato e darebbe ulteriore forza all’Opec che di questo petrolio sostanzialmente non ne produce, salvo qualche piccola eccezione”. Scaroni conclude augurandosi che “tutto si risolva in modo positivo”.