Manovra, Taranto “servono scelte coerenti per stabilizzare finanza pubblica”

20 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – La Confcommercio, così come tutte le altre parti sociali, è in attesa di conoscere i dettagli operativi sui contenuti della manovra economica. Lo ha sottolineato il direttore generale dell’associazione, Luigi Taranto, a margine di un’iniziativa della Uil per celebrare il 40° anniversario dello Statuto dei lavoratori. “Tutto quello che serve per stabilizzare la finanza pubblica va fatto – ha detto – ma servono scelte coerenti per stabilizzare i conti e rilanciare l’economia. Bisogna accelerare il taglio della spesa pubblica improduttiva, poi contrasto e recupero dell’evasione fiscale per consentire di ridurre il prelievo fiscale a cittadini e imprese”.