Manovra, Confartigianato “parere positivo ma non si indebolisca”

9 Giugno 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Confartigianato esprime un parere favorevole alla Manovra varata dal Governo. E’ quanto emerge dall’assemblea annuale dell’associazione delle piccole imprese, in corso oggi a Roma. Il Presidente di Confartigianato, Giorgio Guerrini, ha dunque ribadito l’appoggio alla finanziaria, in particolare alle misure miranti alla riduzione del deficit attraverso un maggior rigore nella spesa, ma ha anche lanciato un appello affinché la Manovra “non si indebolisca nell’iter parlamentare. Guerrini, dunque, ha chiesto che la finanziaria non diventi una “manovra a marcia indietro” e che le misure di rigore predisposte non perdano la loro efficacia. La Manovra nella sua prima formulazione – sottolinea Guerrini – è una prima testimonianza tangibile della volontà di affrontare i nodi che bloccano la ripresa.