Manovra apprezzata anche dal Commissario UE Olli Rhen (Sole)

28 Maggio 2010, di Redazione Wall Street Italia

(Teleborsa) – Un giudizio positivo è stato espresso sulla manovra di bilancio italiana dal Commissario europeo agli Affari Economici e Monetari, Olli Rehn, che ha dato un giudizio preliminare favorevole ai provvedimenti presi dal Governo. Lo si legge in una intervista rilasciata al Sole 24 Ore. Sebbene non conosca i dettagli della Manovra, Rehn ha detto che l’entità sembrerebbe significativa e coerente con quanto l’Italia ha presentato nel suo Piano di stabilità. Non dovrebbe così essere difficile raggiungere l’obiettivo di rientro del rapporto deficit/PIL entro il 3%. L’Italia ha così accelerato il suo piano di consolidamento, anticipando di un anno un’azione che probabilmente altri Paesi con maggior margine di manovra dovranno attuare entro il prossimo anno.