Manipolazioni in borsa: raid della Guardia di Finanza in sede S&P

19 Gennaio 2012, di Redazione Wall Street Italia

Milano – Agenti della Guardia di Finanza sono al lavoro nell’ufficio milanese dell’agenzia di rating Standard and Poor’s per accertamenti disposti dalla procura di Trani.

Lo hanno riferito oggi una fonte investigativa e una vicina all’agenzia di rating.

No comment invece da parte dell’agenzia.

La procura di Trani sta indagando sulle anomale oscillazioni di borsa che si sarebbero verificate nel 2010 e nel 2011 in un’inchiesta che vede indagati alcuni esponenti delle agenzie di rating Standard & Poor’s e Moody’s.