MANCHESTER UNITED: I SOLDI DELLA SQUADRA PER PAGARE I DEBITI

15 Gennaio 2010, di Redazione Wall Street Italia

I soci proprietari del Manchester United utilizzeranno i soldi provenienti dalle casse societarie del club 18 volte campione della Premier League inglese per ridurre il maxi-debito che ha permesso loro di finanziarne l’operazione di acquisto del 2005.

Lo ha detto a Bloomberg un investitore informato sui fatti che ha chiesto di restare anonimo.

La famiglia Glazer sta tentando di raccogliere 500 milioni di sterline (pari a $810 milioni) tramite un’emissione di bond, ma preferirebbe lasciare trascorrere del tempo prima di utilizzare parte del ricavato (70 milioni di sterline) per estinguere il debito, in modo da evitare critiche da parte di pubblico e tifosi.