Malaysia Airlines, uno dei sospetti è iraniano

11 Marzo 2014, di Redazione Wall Street Italia

NEW YORK (WSI) – Continuano senza sosta le ricerche del volo Boeing 777 della Malaysia Airlines, ma se purtroppo del volo ancora non si hanno tracce, arrivano invece le prime foto dei passeggeri ritenuti sospetti.

La CNBC riporta come in una conferenza stampa l’ispettore generale Khalid Abu Bakar ha dichiarato di ritenere che uno dei titolari dei passaporti rubati sul volo era un cittadino iraniano, ed è stato identificato come Mohammad Nour Pouria Mehrdad.

Il capo della polizia ha anche aggiunto però che è improbabile che abbia collegamenti ad un gruppo terroristico e che con tutta probabilità stava andando a vivere in Germania.

Per quanto riguardo il velivolo invece, le ricerche, come detto, stanno continuando e più di 70 aerei e navi stanno pattugliando senza sosta l’area alla ricerca di qualche detrito.